Giovedì 24 Aprile 2014

Lovere dichiara il lutto cittadino

Sospese tutte le manifestazioni

Il luogo della tragedia costata la vita a Marco Gusmini
(Foto by F.F. Tarzia)

Annullate tutte le iniziative in programma nel fine settimana a Lovere: questa la decisione dell’amministrazione comunale di Lovere che ha anche proclamato il lutto cittadino nel giorno della celebrazione delle esequie del giovane Marco Gusmini, il ragazzo a Cevo travolto dal crollo della croce.

«Interpretando il sentimento della popolazione - commenta Giovanni Guizzetti, sindaco di Lovere - abbiamo ritenuto doveroso proclamare il lutto cittadino per manifestare in modo tangibile e solenne il dolore del nostro paese per questa grave e inaspettata perdita che ha profondamente colpito tutta la comunità loverese, nonché in segno di rispetto, vicinanza e di partecipazione al dolore della famiglia e per consentire iniziative di riflessione o di partecipazione alla celebrazione del funerale».

L’ordinanza prevede inoltre l’esposizione delle bandiere a mezz’asta o abbrunate sugli edifici comunali e degli enti pubblici e la sospensione di tutte le manifestazioni aperte al pubblico, organizzate o patrocinate dal Comune, nonché l’invito a sospendere le iniziative ricreative e di intrattenimento organizzate e promosse dalle realtà della società civile loveresi nei giorni di venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 aprile 2014.

Le iniziative annullate:

-il comitato organizzatore di “Lovere ARTS” ha deciso di annullare tutti gli spettacoli e i concertii n programma nell’ambito dell’VIII edizione della manifestazione. Confermato solo il percorso espositivo di arti e mestieri nel borgo antico: le visite guidate si svolgeranno regolarmente .

-la Nuova ProLoco Lovere ha annullato la mostra-mercato di fiori e piante “Signora Flora” in Piazza 13 Martiri. Confermata invece la mostra di bonsai presso l’Atelier dell’Accademia Tadini;

-l’Anpi ha annullato il concerto dei Fratelli Sana in programma per venerdì 25 aprile in piazzetta Gradinata Ratto.

© riproduzione riservata