Venerdì 18 Aprile 2014

Ospedale, 3 milioni per il verde

«E i pavimenti cedono già»

La pavimentazione rovinata nella torre 5

Non c’è pace per l’ospedale. A poco più di un anno, il pavimento di alcuni reparti del «Papa Giovanni XXIII» presenta già vistosi avvallamenti. Colpa del cedimento dei massetti che si stanno sbriciolando hanno denunciato ieri Rocco Gargano e Roberto Trussardi, entrambi esponenti di «Micromega» e il primo pure candidato sindaco a Palafrizzoni per la lista «L’Altra Bergamo».

Da un sopralluogo al terzo piano della torre 5, nel reparto di Medicina, si notano ad occhi o nudo diversi cedimenti del massetti del pavimento, in sostanza la base posta a ricevere la pavimentazione finale. «Si rende conto la direzione dell’ospedale che ad un anno dall’apertura ci sono già problemi di questo genere e che i massetti non erano già stati giudicati conformi dai collaudatori stessi?» hanno denunciato Gargano e Trussardi. «Cosa succederà tra qualche anno? Bisognerà sostituirli tutti?».

Poi c’è la questione verde: da un’esame dei bilanci pare che nel 2013 per la gestione di quello esterno al «Papa Giovanni XXIII» siano stati stanziati la bellezza di 3 milioni di euro . Una cifra che i due definiscono «una follia, e per giunta in una zona acquitrinosa»

© riproduzione riservata