Mercoledì 07 Maggio 2014

Ospedale, entro fine anno

le nomine di 6 dirigenti medici

Sono sei le figure apicali di dirigenti medici che entro la fine dell’anno verranno nominate all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: infatti, per motivi di pensionamento o per la necessità di sostituire un facente funzione, la direzione ospedaliera deve provvedere ad assegnare diverse «poltrone».

Le nomine di primari e, in un caso di un «primario di primari», ovvero di un capo Dipartimento, arrivano dopo che la direzione, un anno fa, ha disposto il Poa, Piano organizzativo aziendale che ridisegna le strutture di cura.

I Dipartimenti sono scesi da 20 a 15, mentre le Unità complesse sono passate da 66 a 61. A fine 2013 è cominciata la «rivoluzione» dei Dipartimenti, ma è già intervenuta la necessità di nuove nomine. Infatti per il cardiovascolare era stato nominato capo Dipartimento Antonello Gavazzi (primario di Cardiologia), che era andato a sostituire Paolo Ferrazzi in pensione da poco, e oggi in pensione a sua volta. Il suo ruolo di primario di Cardiologia è affidato al facente funzione Michele Senni, mentre resta per il momento vacante la poltrona che Gavazzi ricopriva come capo del Dipartimento cardiovascolare.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 7 maggio

© riproduzione riservata