Martedì 14 Gennaio 2014

Regione: «Disguido inaccettabile»

Del Tenno: da lunedì 27 sei carrozze

Piove nei vagoni

«Un disguido inaccettabile per il quale ho mostrato il mio profondo disappunto all’azienda con il monito di fare più attenzione poiché è fondamentale garantire ai pendolari lombardi condizioni di viaggio dignitose».

È il commento dell’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno alla messa in esercizio del treno 10802 con solo 4 carrozze anziché le 5 che erano state garantite da Trenord.

«È inammissibile che su tratte come la Milano-Bergamo i pendolari siano costretti a viaggiare su quattro carrozze – continua Del Tenno – .Si è però trattato di un disguido tecnico. Nulla di preoccupante, dunque: da domani la circolazione tornerà regolare. Non solo. A partire dal prossimo 27 gennaio il treno 10802 delle 7.16 verrà messo in esercizio con sei carrozze doppio piano».

Nonostante i disagi della giornata di oggi Trenord ha mantenuto le promesse ai pendolari bergamaschi e a Regione Lombardia. «Gli impegni presi su nostra sollecitazione sono stati fin qui rispettati e tutti i convogli di punta del mattino della tratta Bergamo-Milano sono stati potenziati – continua Del Tenno -. E’, infatti, dal mese di dicembre che il treno 2604 delle 7.02 e il 2606 delle 7.32 viaggiano con sei carrozze, mentre il 10800 è ora in esercizio con otto carrozze. Quando anche il 10802 verrà messo in esercizio a 6 carrozze mi auguro che non si ripetano più giornate come quella di oggi. So bene che talvolta la vita del pendolare è difficile e faticosa, ma non deve mai essere messo in dubbio il lavoro e la serietà di chi cerca quotidianamente di risolvere i problemi e di migliorare il servizio».

© riproduzione riservata