Domenica 31 Agosto 2014

S. Pellegrino omaggia il Papa Santo

Una statua inaugurata in centro

Inaugurazione della statua di Papa Giovanni a San pellegrino

«Un ricordo speciale e prezioso che anche la comunità civile intende custodire e tramandare ai posteri, nella consapevolezza che i destini di una comunità dipendono in larga misura anche dalla capacità di conservare memoria di queste figure luminose rendendole vive e attuali nella loro testimonianza e nei loro insegnamenti».

Così, ieri pomeriggio, il sindaco di San Pellegrino Vittorio Milesi, all’inaugurazione della statua in bronzo raffigurante il Santo Papa Giovanni XXIII, opera realizzata dallo scultore Alessandro Verdi con il finanziamento della società Sanpellegrino (presente all’inaugurazione il dirigente Antonio Punziano) e posta nei giardini comunali accanto al municipio.

Tante le autorità, tra cui monsignor Gaetano Bonicelli, e i cittadini presenti per l’occasione. Il sindaco ha sottolineato il motivo della realizzazione nel legame particolare che caratterizzò il futuro Papa con la cittadina termale; in 50 anni infatti, Roncalli fece spesso visita a San Pellegrino, in particolare per la cura delle acque, quindi «dall’ottobre 1908, anno della visita pastorale del vescovo di Bergamo Giacomo Maria Radini Tedeschi, di cui Angelo Roncalli era giovane segretario, all’agosto 1958, anno della sua ultima visita, da cardinale patriarca di Venezia, due mesi prima di essere eletto Papa il 28 ottobre 1958», ha ricordato Milesi.

Proprio monsignor Bonicelli ha ricordato l’udienza che Papa Giovanni riservò a lui e ai sanpellegrinesi, a Roma nel 1959. «Credo poi vada sottolineato come San Pellegrino in questi anni sia già stata una “terra fortunata e benedetta – ha proseguito il sindaco - Negli ultimi 20 anni abbiamo avuto la gioia e la grazia di dieci nuovi sacerdoti e di una suora: segni e frutti straordinari di una comunità viva, capace di sollecitare sensibilità e suscitare attenzioni verso i valori veri che non tramontano dei quali Papa Giovanni è stato radioso esempio e testimone».

© riproduzione riservata