Sabato 09 Agosto 2014

«Siamo sulle tracce del gruppo

che ha rapito Vanessa e Greta»

Il viceministro Lapo Pistelli

Serve discrezione, serve silenzio, è da prima che la notizia fosse nota che noi siamo sulle tracce, alla caccia del gruppo che ha preso le due ragazze»: cosí il vice ministro degli Esteri, Lapo Pistelli, sul rapimento in Siria di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli a Sky Tg24.

Al momento sembrerebbe da escludere, proprio per la mancata rivendicazione, un sequestro a scopo estorsivo: un’ipotesi, questa, che l’intelligence italiana aveva comunque ritenuto remota fin dall’inizio.

Intanto venerdì 8 agosto Salvatore Marzullo ha ricevuto la telefonata del ministro degli Esteri Federica Mogherini. Una chiamata inaspettata, ma che è come una carezza per chi da otto giorni vive nell’attesa di una notizia che metta fine a un incubo. «Mi ha dato sollievo - ha detto il papà di Vanessa - anche se il vero conforto solo il Signore me lo può dare».

© riproduzione riservata