Sabato 22 Marzo 2014

Sradicata la colonnina del contante

Ladri con l’ascia al distributore

Il furgone abbatte la colonnina-cassaforte del distributore

Hanno abbattuto la colonnina-cassaforte del distributore utilizzando un camioncino cassonato Fiat Daily e, dopo averla caricata di peso su un’Audi A6 sportiva, sono fuggiti a tutto gas facendo perdere le loro tracce e abbandonando il furgone sulla piazzola. L’entità del bottino è di 9.640 euro.

È un vero e proprio commando formato da quattro banditi incappucciati quello che nella notte tra giovedì 20 e venerdì 21 marzo ha assaltato il distributore di benzina Q8 Easy di Cologno al Serio, situato in via Papa Giovanni XXIII, lungo la provinciale Cremasca. Una scena da film, durata appena tre minuti, sotto gli occhi del sistema di videosorveglianza le cui immagini sono ora al vaglio dei carabinieri.

Tutto si è svolto in modo sincronizzato. Il bandito alla guida del furgone ha preso la rincorsa, ingranato la retromarcia ed è piombato addosso alla colonnina, una, due, tre volte, fino a quando quest’ultima si è sradicata dall’isola di cemento cadendo a terra.

A questo punto è spuntato un altro dei banditi con in mano un’ascia e, con pochi colpi netti, ha tagliato i cavi della corrente elettrica staccando completamente la pesante struttura di ferro. I malviventi hanno abbandonano il furgone sul piazzale, con il motore e i fanali accesi, e hanno avvicinato l’Audi con il baule sollevato. Tutti e quattro hanno poi sollevato la colonnina, del peso di circa 400 chili e l’hanno fatta scivolare dentro la vettura, prima di montare a bordo e sgommare in direzione di Morengo.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo di sabato 22 marzo

© riproduzione riservata