Mercoledì 14 Maggio 2014

Treviglio anticipa la riforma:

visite in ospedale di sera e al sabato

Ospedale di Treviglio di notte

All’ospedale di Treviglio ambulatori aperti tre sere alla settimana e il sabato mattina. Questa la novità annunciata mercoledì 14 maggio nella conferenza stampa organizzata dal direttore generale dell’Azienda ospedaliera, dr. Cesare Ercole, alla presenza del dr. Giovanni Meroni, direttore sanitario dell’Ao.

La novità anticipa ciò che il Consiglio di Regione Lombardia discuterà, quale mozione, nelle prossime settimane. L’ospedale di Treviglio ha già sposato appieno l’idea, strutturando, così, il progetto serale, con la piena collaborazione del personale medico, tecnico, infermieristico ed amministrativo dell’Azienda.

Il progetto ha l’obiettivo di favorire, in particolare, l’accesso alle prestazioni ambulatoriali degli utenti lavoratori, mediante l’apertura di agende in orario serale, evitando così al paziente di richiedere permessi al proprio datore di lavoro. Il progetto è inteso dall’Ao come una nuova modalità per avvicinare l’Ospedale alle necessità del territorio e della popolazione della Bassa Bergamasca.

Le agende serali saranno prenotabili sia direttamente dagli utenti tramite Cup, sia dai medici di assistenza primaria, con impegnativa del Ssn; l’orario di esecuzione delle prestazioni si estende, così, dalle ore 17 alle ore 21 (feriale). Per l’Uoc Radiologia e l’Uoc Cardiologia sono previste aperture anche il sabato mattina dalle ore 8,30 alle ore 12,30.

Il progetto inizierà la prossima settimana e si protrarrà fino al 31 dicembre. quando, nel 2015, avrà tutte le caratteristiche istituzionali. Le prestazioni offerte in orario serale e il sabato mattina sono state definite in base alla richiesta della popolazione con lo scopo di ridurre le liste d’attesa. È stato precisato che l’offerta è aggiuntiva a quella esistente.

È attualmente in corso un tavolo tecnico di lavoro con il responsabile del distretto Asl di Treviglio, dr. Claudio Rozzoni, e i medici di assistenza primaria, al fine di condividere tale opportunità a favore dei propri assistiti.

Le prestazioni offerte, in questa fase iniziale di progetto, sono le seguenti:

· Branca Urologia: Visita urologica, Ecografia apparato urinario, Ecografia transrettale

· Branca Cardiologia: Visita cardiologica con ECG, Ecocolordopplergrafia cardiaca

· Branca Dermatologia: Visita dermatologica

· Branca Allergologia: Visita allergologica; Spirometria globale

· Branca Pneumologia: Visita pneumologica

· Branca Ginecologia: Visita ginecologica, Ecografia ginecologica/transrettale

· Branca Ortopedica: Visita ortopedica

· Branca Radiologia: Rx - ossa e OPT, Ecografia addome, Ecografia mammella, Mammografia, RMN neurologica (senza CC) e osteomuscolare.

© riproduzione riservata