Venerdì 31 Gennaio 2014

Vertice sicurezza il 7 febbraio

5 nuove telecamere in stazione

Polizia locale nella zona di piazza Pontida

È stato programmato per il 7 febbraio l’incontro in prefettura che vedrà il Comune di Bergamo discutere dello scottante problema della sicurezza con carabinieri e polizia. Saranno presenti il sindaco Tentorio, l’assessore Bandera e il comandante dei vigili urbani Appiani.

Si sapeva che c’era in ballo questa riunione, l’ufficializzazione della data è scaturita nel corso della conferenza stampa di presentazione, venerdì 31 gennaio, dei dati relativi all’attività della polizia locale nel 2013.

Il sindaco Franco Tentorio ha commentato che «il problema dei furti, sia nei negozi, sia nelle case, è sentitissimo dai cittadini e dall’Amministrazione comunale. Il lavoro della polizia locale è cresciuto e ci sono stati risultati. Mi rendo conto che tutto questo non basta, ma sono passi avanti necessari per migliorare una situazione che ci preoccupa».

Il sindaco ha aggiunto che domanderà ai parlamentari bergamaschi di prendere a cuore il problema sicurezza e di far capire a Roma che è necessario aumentare il numero delle forze di polizia a Bergamo visto che è attualmente inferiore alla media nazionale. Intanto, sono sempre parole di Tentorio, il Comune si è reso disponibile a valutare l’ausilio di chi può dare una mano nella prevenzione, come gli alpini e le forze dell’ordine in pensione.

L’assessore Massimo Bandera ha invece sottolineato che conta molto sull’aiuto della tecnologia e in particolare dell’ausilio delle telecamere di videosorveglianza per frenare la microcriminalità. Ora ce ne sono in funzione 81, la speranza è di arrivare in breve tempo a 130. Quel che è sicuro è che nel giro di un mese ne saranno installate cinque nuove nella zona della stazione. Si sensibilizzerà la Prefettura affinché favorisca la diffusione delle telecamere.

© riproduzione riservata