Venerdì 20 Gennaio 2012

Bombassei: «Eliminare l'art. 18»
E la Brembo scende in sciopero

Le dichiarazioni del vicepresidente di Confindustria Alberto Bombassei secondo il quale occorre «eliminare un'anomalia come l'articolo 18» ha creato non pochi malumori alla Brembo. Tanto che nell'azienda dello stesso Bombassei è stato indetto uno sciopero.

L'agitazione è stata proclamata per oggi, venerdì 20 gennaio, dalla rappresentanza sindacale unita dell'azienda e sarà di un'ora alla fine di ogni turno negli stabilimenti bergamaschi del gruppo.

«La Rsu Brembo, così come tutte le organizzazioni sindacali - scrive la Fiom Cgil - ritiene l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori una pietra miliare per il progresso e la dignità dei lavoratori, poiché esso non permette di licenziare senza 'una giusta causà ed essere quindi in balia dei datori di lavoro».

Ma i delegati Uilm della RSU Brembo di Stezzano/Mapello comunicano «ai lavoratori di non essere stati interpellati sul tema dell'indizione di uno sciopero di un'ora per la giornata di Venerdì 20 Gennaio; invitano i delegati, estensori del comunicato in oggetto, a correggerlo nella parte che attribuisce erroneamente tale decisione alla RSU Brembo (intesa come gruppo), indicando correttamente a nome di quale RSU di sito o di quale organizzazione sia stato affisso».

e.roncalli

© riproduzione riservata