Mercoledì 28 Maggio 2014

A Carlo Pesenti le redini

operative di Italmobiliare

Carlo Pesenti (a destra), nominato ieri consigliere delegato di Italmobiliare, qui con il padre Giampiero

Nel 2004 aveva assunto la carica di consigliere delegato di Italcementi, ora, dieci anni dopo, si aggiunge anche quella di consigliere delegato di Italmobiliare, la holding del gruppo, che controlla Italcementi. E questo alla vigilia della ratifica, da parte dell’assemblea privata di Confindustria in programma mercoledì 28 maggio, della nomina a vicepresidente dell’organizzazione degli industriali con la responsabilità dell’Ufficio studi.

Carlo Pesenti, 51 anni, prende dunque le redini operative di tutto il gruppo bergamasco, anche se il padre Giampiero, 83 anni, resta presidente di Italmobiliare così come lo è di Italcementi, mantenendo cioè la supervisione generale. Giusto trent’anni fa, il 1° ottobre 1984, una settimana dopo l’improvvisa scomparsa del padre Carlo a Montreal, in Canada, Giampiero Pesenti, che già era direttore generale, assumeva, a 53 anni, la carica di amministratore delegato di Italcementi e di presidente della holding.

La nomina di Carlo Pesenti a consigliere delegato di Italmobiliare è stata decisa dal consiglio di amministrazione riunitosi martedì pomeriggio a Milano subito dopo l’assemblea dei soci che in mattinata ha approvato il bilancio 2013.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo di mercoledì 28 maggio

© riproduzione riservata