Martedì 25 Ottobre 2011

La salma di Simoncelli in Italia
A Coriano la camera ardente

Il feretro di Marco Simoncelli è arrivato alle 7 al deposito salme della cargo city dell'aeroporto di Fiumicino. Anche qui, spontaneamente, si è radunata una folla di un centinaio di operatori aeroportuali che hanno voluto così rendere omaggio allo sfortunato campione di Coriano.

Nella stanza del deposito salme, dove è stato deposto il pallet con dentro il feretro del pilota, è stata messo sul muro un tricolore, alcune foto del pilota, il numero 58 (suo numero di gara), e la scritta "Ciao Sic".

Previsto il trasferimento della salma verso Coriano, sempre che la magistratura italiana non ne disponga il sequestro per ulteriori accertamenti del caso. Se non ci saranno fermi, il corteo arriverà per le 15 in paese. Già da lunedì, sugli schermi che solitamente danno il benvenuto ai visitatori di Coriano ci sono due messaggi: «Coriano piange il suo Campione» e «Da Tutta Coriano ciao SIC 58 ci mancherai». Al suo arrivo, Marco Simoncelli verrà portato a casa, dove ci sarà la prima delle due camere ardenti, quella privata, riservata al dolore della famiglia. Marco potrà dunque tornare un'ultima volta nella sua casa in via Armellini, ricevere l'abbraccio dei suoi cari. Mercoledì sarà invece allestita la camera ardente pubblica al Teatro comunale La Corte, mentre il funerale è previsto per giovedì pomeriggio.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata