Martedì 21 Febbraio 2012

Marilungo: Denis tornerà a segnare
E domenica in spogliatoio sceglie Emma

«Io sono sicuro che Denis tornerà a segnare già domenica con la Roma». Parola di Marilungo: «La traversa che ha colpito è stata incredibile e dimostra che è soprattutto in un momento sfortunato. German ci aveva abituato troppo bene perché ogni pallone che toccava andava in gol, ma può capitare di non segnare per qualche partita. Anche a Messi capita di sbagliare qualche gol».

Marilungo sa bene che la ruota può girare in fretta e che è sufficiente un attimo per cambiare anche un'intera stagione. Il suo attimo è capitato prima di Natale nel recupero con il Cesena, lui era stato bravo a farlo diventare una svolta vera. Quella doppietta ha cambiato tutto e la partita con la Roma diventa il simbolo di questo cambiamento: cinque mesi fa all'Olimpico Marilungo era finito in tribuna, adesso nessuno lo toglierebbe dall'undici titolare perché in attacco non c'è nessuno più in forma di lui.

Intanto il marchigiano è diventato sempre più importante per la squadra anche nello spogliatoio, perché è sempre tra i primi a cercare di risollevare il morale. «Si fa a turno e dipende dalle giornate, ma cerchiamo sempre di darci una mano a vicenda. Il Tir è il numero uno: ha sempre la battuta pronta. Ma anche Peluso e Manfredini sono bravissimi in questo. Questo è un gruppo in cui si sta benissimo e non ci manca mai il sorriso». E nemmeno la musica. Leggenda vuole che Marilungo sia tra i più attivi a scegliere la musica nello spogliatoio. «Ma il "titolare" è Manfredini, è lui il vero dj. Poi ci inseriamo Cigarini ed io, anche se non sempre vengono apprezzate le mie scelte. Questa settimana proporrò la canzone di Emma Marrone che ha vinto Sanremo: voglio vedere se criticano anche questa».

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 21 febbraio

fa.tinaglia

© riproduzione riservata