Il Prealpi a Perico e Carrara:
a loro tutte le 8 prove speciali

Alessandro Perico e Fabrizio Carrara hanno vinto l'edizione 2012 del Rally Prealpi Orobiche. Hanno concluso al comando con 44”5 di vantaggio su Longhi-Pirollo. Terzo gradino del podio per Oldrati-Canton a 1'06”7. Quarti sono Colombi-Turati.

Il Prealpi a Perico e Carrara: a loro tutte le 8 prove speciali

Alessandro Perico e Fabrizio Carrara hanno vinto l'edizione 2012 del Rally Prealpi Orobiche. Hanno concluso al comando con 44”5 di vantaggio su Longhi-Pirollo. Terzo gradino del podio per Oldrati-Canton a 1'06”7. Quarti sono Colombi-Turati, mentre quinti Cortinovis-Benigno.  Sesti e primi tra le Super 2000 Gamba-Inglesi, settimi Manzini-Lucchi, ottavi Capelli-Tirone, noni Asnaghi Castelli e decimi Freguglia-Falzone.

La pioggia ha disturbato anche l'ultima prova che ha visto l'en plein di Alessandro Perico e Fabrizio Carrara: sulla Citroen Xsara WRC della PA Racing hanno chiuso con 11'13”2, vincendo così tutte le otto prove speciali in programma.

Secondi si confermano Piero Longhi-Luigi Pirollo con la Mini Countryman WRC a 4”1, mentre in terza posizioni riescono a concludere Marco Colombi-Mauro Turati su Skoda Fabia WRC del Colombi Racing Team. Quarti sono invece Devid Oldrati- Tania Canton (Citroen C4 WRC-Giesse Promotion) mentre si piazzano quinti Matteo Gamba-Emanuele Inglesi con la Puegeot 207 Super 2000, primi di classe.

A seguire Andrea Cortinovis-Davide Benigno (Ford Fiesta WRC-Giesse Promotion), Stefano Capelli-Elio Tirone (Peugeot 207 Super 2000), Marco Asnaghi-Maurizio Castelli (Renault Clio) primi di gruppo R e classe R3C,  Davide Storace-Luca Celestini (Renault Clio) e Cristiano Manzini-Michele Lucchi (Skoda Fabia Super 2000).

Attardato Stefano Albertini che sulla penultima prova ha forato ed ha dovuto sostituire lo pneumatico con uno di mescola diversa rispetto a quelli già montati il che lo ha costretto a rallentare.

Dopo il riordino al Centro Galassia di Bergamo i concorrenti sono arrivati in piazza della Libertà a Bergamo per la passerella sul palco e le premiazioni.

Ulteriori informazioni su www.acibergamo.it o www.giessepromotion.it  nell'apposita sezione dedicata al rally.

© RIPRODUZIONE RISERVATA