Sabato 22 Settembre 2012

La domenica su Bergamo Tv
Maratona Atalanta: di tutto, di più

Quel ghiottone di Pantagruel sorriderebbe soddisfatto seduto davanti a Bergamo Tv. Avvertendo poltrone, sofà, divani e rispettivi «titolari»: provateci, a staccarvi dalla nostra domenica. Mai così in tackle sul pallone, mai così dentro i gol dell'Atalanta.

«Avremo un pre e un post-gara da indigestione, con una novità sontuosa e un menù enorme». Otto ore di full-immersion, una scheggia di pomeriggio per far riposare occhi, orecchi e (per chi vuole) il telecomando, poi la novità, il gran finale by night, «la sintesi della partita e dei gol dell'Atalanta fin quasi a mezzanotte».

Ogni benedetta domenica, da domani, sarà la domenica nel pallone (e non solo) di Bergamo Tv. Sergio Villa, direttore di rete, si coccola il nuovo palinsesto e sorride. C'è il divieto di tele-audio cronaca imposto dalla Lega Calcio secondo il regolamento dei diritti tv? Addosso al pre e al post. «Dalle 14 alle 23,45, con un'ora e mezza di pausa, avremo tutto sull'Atalanta e tutto lo sport bergamasco senza sosta. È uno sforzo notevole, multicanale e integrato».

Radio, tv, web. La partita di Bergamo tv inizierà un'ora prima dell'Atalanta e sarà il primo chilometro di una maratona con premio alla resistenza. La medaglia sarà un sorriso nella notte. «Alle 22,45, in coda alla giornata, replicheremo TuttoAtalanta-Diretta Stadio, condensando in un'ora tutta la giornata dell'Atalanta, con i commenti dei protagonisti, degli opinionisti, e in coda le immagini e i gol - dice Villa -. La novità è un'ancora per chi è andato a spasso e si è perso la partita ma anche per chi vuole rivedersi l'intera giornata dell'Atalanta prima di andare a dormire. Questo non significa rinunciare alla partita, semmai convivere con gli attuali regolamenti, e cioè il divieto di tele-audio cronaca della gara. Ma così diamo tutto il pre e il post-partita, un servizio completo agli sportivi bergamaschi».

In pressing su curiosità e polenta già subito dopo pranzo. «Cominciamo alle due del pomeriggio, mezz'ora prima rispetto alla scorsa stagione, in simulcast tra radio e tv dallo studio di RadioAlta - spiega Villa -. Condurrà Fabrizio Pirola, che avrà accanto un ospite e i telefoni aperti per i contributi dallo stadio dei cronisti e della gente che vorrà intervenire, mandando commenti, segnalando notizie e curiosità. Poi alle 15 passeremo la palla alla diretta su RadioAlta e torneremo in studio a Bergamo Tv alle 16,45 sul canale 17 del digitale terrestre (sul canale 842 del satellite la trasmissione non sarà visibile, ndr) per il post-partita».

E qui inizierà la partita nella partita dallo studio 3 di Bergamo Tv, quello di TuttoAtalanta del lunedì. Un esercito di otto opinionisti «per i primi commenti a caldo, le interviste agli allenatori dalla sala stampa e nelle gare casalinghe le interviste ai giocatori dalla zona mista». Fischio finale alle 18, e primo intervallo. Un'ora e trequarti di libera uscita, fino alle 19,45, e poi la variazione sul tema, con la domenica del nostro ciclismo («Tuttociclismo» dalle 19,45 alle 20,15) raccontata da Renato Fossani, tutto il calcio provinciale in «Sport Domenica» fino alle 21,45 e il rush finale con l'Atalanta bella (speriamo) anche di notte.

Ma prima la chicca numero due, un muro in faccia alla calciomania dell'etere. «Dalle 21,45 alle 22,30 trasmetteremo in esclusiva la sintesi della partita di campionato della Foppapedretti (a cura di Simona Befani, ndr). Un grande evento per tutti i bergamaschi».

Onda su onda, la domenica mai così sportiva di Bergamo tv sta per prendere il largo. Adesso tocca a poltrone, sofà, divani e rispettivi titolari prendere il tele-comando.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata