Lunedì 04 Febbraio 2013

Ai Mondiali di Schladming
debutta la bergamasca Goggia

A poche ore dalla cerimonia di apertura dei Mondiali di Schladming nevica copiosamente sulla località della Stiria e un metro di neve riempie la pista. Cinquecento addetti sono al lavoro per pulire il tracciato in vista del superG femminile programmato per domani alle 11.

Il quartetto azzurro è stato ufficializzato dal direttore agonistico Raimund Plancker. Saranno al via: Elena Curtoni, Daniela Merighetti, Nadia Fanchini e la debuttante bergamasca Sofia Goggia. Questa mattina niente sciata in pista per le ragazze, ma solo atletica viste le difficili condizioni climatiche. Intanto gli uomini della velocità hanno lasciato Tarvisio e si stanno avvicinando a Schladming.

Alle 17.30 presso Chalet Italia, il quintetto del superG maschile incontrerà la stampa. Ci sarà Christof Innerhofer, che ha superato i problemi di schiena che lo attanagliano da tutta la stagione e la febbre degli ultimi giorni, che difenderà il titolo di campione del mondo conquistato due anni fa a Garmisch.

Con Innerhofer gareggeranno: Matteo Marsaglia, Werner Heel, Peter Fill e Siegmar Klotz. Rimarrà fuori, dunque, Dominik Paris che potrà concentrarsi sulla discesa. Il meteo per domani prevede pioggia con alcune finestre di bel tempo.

e.roncalli

© riproduzione riservata