Sabato 25 Gennaio 2014

Atalanta, Livaja resta. Per ora

Canini parte, destinazione Chievo

Livaja

Canini parte, Livaja resta, l’idea di fondo di consolidare il gruppo che ha conquistato 24 punti dopo 20 giornate. Poi l’Atalanta resta alla finestra: se capitasse l’occasione negli ultimi giorni di migliorare l’organico, non si farà trovare impreparata.

Al momento l’unica operazione di un certo rilievo in programma è l’uscita, ormai definita, di Michele Canini che passa al Chievo. Poi da lunedì scatterà l’ultima settimana di mercato . Ad oggi non sembrano esserci in previsioni grandi movimenti in casa Atalanta.

La prestazione di Napoli in coppa Italia ha detto che le seconde linee danno ampie garanzie e dunque non c’è la necessità di cambiare. Questa è la linea guida che trapela dal quartier generale di Zingonia dove ieri erano presenti anche il presidente Antonio Percassi e suo figlio Luca (le visite della proprietà sono comunque abituali). Ma è scontato che con il dg Pierpaolo Marino si sia parlato anche di mercato.

La sola operazione certa al momento è quella che riguarda Canini. Il difensore ieri è passato a Zingonia per recuperare gli effetti personali e ha già salutato tutti: oggi firmerà con il Chievo.

© riproduzione riservata