Sabato 25 Gennaio 2014

La nuova Ferrari? Si chiamerà F14T

Oggi sul web la presentazione ufficiale

Oggi alle 15,30, con la presentazione della monoposto di F,1 (diretta sul sito 2014f1car.ferrari.com) la Ferrari entra in una nuova era. Si chiamerà F14 T, nome uscito dal sondaggio online a cui hanno partecipato oltre un milione di tifosi: dei 1.123.741 voti espressi infatti il 32,9 per cento (369.711) sono andati a F14 T mentre la F166 Turbo ne ha ottenuti 350.607 (31,2 per cento) la F14 Scuderia 211.263 (18,8 per cento), la F14 Maranello 138.220 (12,3 per cento) con la F616 fanalino di coda con soli 53.940 voti (4,8 per cento).

Ma più che il nome, sarà importante capire come la nuova nata sarà in grado di far valere a proprio favore le nuove norme: da quest’anno tornano infatti, dopo un quarto di secolo di assenza, i motori turbo.

Difficilmente potranno garantire grandi prestazioni perché i giri motore non potranno superare quota 15 mila e dovranno durare 4 mila km anziché i 2 mila dell’anno passato. Esteticamente invece, i regolamenti 2014 impongono l’uso di musetti più bassi rispetto a prima: dai 550 mm dal suolo consentiti dal 2012 si scende a 185 mm. E proprio sul muso della nuova Ferrari si inseguono le teorie più disparate: a detta di Autosprint sarà spiovente ma solo moderatamente appuntito, mentre il quotidiano spagnolo Marca rivela che pur avendo il muso basso, l’estetica dell’anteriore della F14 T sarebbe meno compromessa rispetto alle rivali.

© riproduzione riservata