Lunedì 07 Luglio 2014

L’Atalanta ha un sogno: Uçan

Il turco in prestito dalla Roma

Salih Uçan

Salih Uçan è un fenomeno: 20 anni (classe 1994), turco del Fenerbahçe , 26 presenze e 3 gol nella serie A turca, 7 presenze e 1 gol in Europa League, ha già esordito nella nazionale maggiore dopo aver fatto, da predestinato, il percorso in tutte le nazionali giovanili. Come ruolo e per caratteristiche fisiche immaginatevi Cristiano Doni giovane ma con un groviglio di ricci nerissimi in testa.

Uçan è un giocatore inarrivabile per l’Atalanta, ma da ieri sera è a Roma, per le visite mediche e un contratto da sottoscrivere con la società giallorossa. La Roma lo prenderà due anni in prestito dal Fenerbahçe , poi lo riscatterà a una cifra già concordata. Il costo del cartellino (ingaggio escluso...) sarà di 15 milioni complessivi.

Ma Salih Uçan è turco, quindi extracomunitario. E la Roma in questo momento per le regole in vigore ha tutti i posti occupati e non lo può tesserare, quindi lo dovrà appoggiare a un’altra società italiana. Questo è noto da tempo. Ebbene: la prima candidata al tesseramento di Uçan in questo momento è l’Atalanta. Il baby fuoriclasse turco verrebbe a Bergamo in prestito almeno per sei mesi, cioè fino alla prossima sessione di mercato, o se alla Roma non servisse subito (ma è improbabile...) fino alla prossima estate.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 7 luglio

© riproduzione riservata