Sabato 10 Maggio 2014

Maxi Moralez: «Sì, il Milan è forte

ma qui tutte le big hanno sofferto»

German Denis e Maxi Moralez

«L’Atalanta in casa ha creato problemi a tutti: Inter, Roma, Napoli. Anche alla Juve per un tempo. Non capisco perché c’è questa convinzione che domani il Milan vincerà facile. Non andrà così…».

Maxi Moralez parla come se la stagione fosse ancora tutta da giocare: di qui l’Atalanta che deve fare punti, di là il Milan che può solo vincere per continuare a sperare nell’Europa League. Ma la stagione dei nerazzurri è finita:

«E invece nello spogliatoio - continua Maxi - noi sappiamo bene che il record di punti è un obiettivo di grande prestigio e che è ancora raggiungibile. Certo che il Milan è più forte e ha un traguardo vitale da raggiungere. Ma noi non siamo in vacanza».

Beh, visti gli ultimi risultati…

«Dopo le sei vittorie abbiamo sbagliato due partite in casa, Sassuolo e Verona. Non tutta la stagione, due partite. Certo, hanno compromesso le nostre possibilità di continuare a sognare. Ma forse questa è la nostra dimensione».

Forse?

«Magari ci manca qualche punto, ma più per le trasferte perse male all’andata che per le ultime partite. Sul campo della Roma e della Juve perdi, la differenza di valori non si discute. E noi siamo l’Atalanta: mi pare che una salvezza così tranquilla sia da sempre un gran risultato per Bergamo».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 10 maggio

© riproduzione riservata