Poste Italiane, sulla bandiera    da record anche i volti di 10 bergamaschi
La bandiera a Roma

Poste Italiane, sulla bandiera da record anche i volti di 10 bergamaschi

Euro 2020, sono dieci i dipendenti di Poste Italiane della provincia di Bergamo presenti sulla bandiera alta 60 metri e larga 15. La maxi-bandiera ricopre interamente la facciata dell’edifico che ospita la sede centrale di Poste Italiane a Roma e riporta il volto di migliaia di dipendenti dell’azienda che hanno partecipato all’iniziativa #Posteitaliani.

Sono dieci i dipendenti di Poste Italiane della provincia di Bergamo presenti sulla bandiera alta 60 metri e larga 15. La bandiera da record firmata Poste Italiane è composta da oltre 1.200 volti di dipendenti dell’azienda e copre una superficie totale di 900 metri quadrati. Tra le tante foto inviate dai colleghi di tutta Italia anche quella di dieci bergamaschi che hanno deciso, alle soglie dei Quarti di Finale di unirsi al tifo per la nazionale italiana per la prima volta insieme, in un unico tricolore. Si tratta di Giuseppe Giassi e Patrizia Pezzoli, Direttori degli uffici postali di Bergamo e Sovere, Lara Epis, operatrice di sportello a Bergamo, Luisa Desiderio, Specialista Consulente finanziaria, Sonia Cucca, operatrice Focal Point a Mozzo, Paolo La Mazza, postino a Urgnano, Dario Casaccia, Portalettere a San Pellegrino, Barbara Zaccaro, portalettere a Bergamo, Luisa Roggeri, Responsabile del recapito della provincia di Bergamo ed Emma Turani, responsabile della qualità.

La maxi-bandiera ricopre interamente la facciata dell’edifico che ospita la sede centrale di Poste Italiane a Roma e riporta il volto di migliaia di dipendenti dell’azienda che hanno partecipato all’iniziativa #Posteitaliani, inviando la propria foto e «mettendoci la faccia» per incoraggiare i ragazzi di Mister Roberto Mancini in vista dei quarti di finale contro il Belgio che si giocheranno venerdì 2 luglio a Monaco di Baviera. Poste Italiane è partner della Nazionale di calcio come Top Sponsor al fianco della Federazione Italiana Giuoco Calcio sostenendo il progetto di rinnovamento che la FIGC porta avanti da tempo e condividendo lo stesso rispetto per i valori sportivi, il radicato e profondo rapporto con il Paese e la capacità di fare squadra per raggiungere i traguardi più impegnativi. La bandiera svetta sulla sede centrale di Poste Italiane, nel quartiere dell’Eur all’entrata Sud di Roma, per un caloroso benvenuto a chi arriva nella Capitale e rimarrà esposta fino alla fine degli Europei di calcio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA