È morto l’ex sindaco Roberto Bruni La camera ardente a Palazzo Frizzoni

È morto l’ex sindaco Roberto Bruni
La camera ardente a Palazzo Frizzoni

Sindaco, consigliere regionale, presidente di Sacbo. Ma soprattutto avvocato e socialista convinto.

Sempre, fino all’ultimo giorno. Bergamo piange Roberto Bruni: si è spento questa sera, martedì 10 settembre, dopo una lunga malattia. Lo scorso aprile aveva compiuto 70 anni. Lascia la moglie Maria Teresa Rota, conosciuta sui banchi del liceo e sposata nel dicembre 1973, le figlie Barbara – avvocato come il padre – e Federica, pediatra, al suo secondo mandato tra i banchi di Palafrizzoni, rieletta lo scorso maggio con il Pd dopo una prima esperienza con il Patto civico.

L’amministrazione comunale allestirà la Camera ardente da mercoledì 11 settembre nell’aula consiliare di Palazzo Frizzoni, aperta dalle 10 alle 20 e giovedì 12 settembre dalle 8 alle 14. La commemorazione funebre è in programma giovedì 12 settembre alle 15 a Palazzo Frizzoni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA