Papa Francesco invitato a Bergamo e Brescia nel segno di Giovanni XXIII e Paolo VI

La richiesta è stata presentata dai due vescovi Francesco Beschi e Pierantonio Tremolada anche con la firma dei sindaci Giorgio Gori ed Emilio Del Bono.

Papa Francesco invitato a Bergamo e Brescia nel segno di Giovanni XXIII e Paolo VI

L’invito avrebbe ricevuto un primo via libera dal Vaticano, il viaggio potrebbe essere organizzato ipoteticamente nel prossimo giugno.

Per quanto riguarda la nostra città Papa Francesco fu invitato in occasione della peregrinatio della salma di Papa Giovanni XXIII avvenuta dal 24 maggio al 10 giugno del 2018. L’evento, che richiamò oltre 300mila fedeli, fu fortemente voluto dal Pontefice che, tuttavia, non potè venire nella nostra terra e mandò un messaggio di vicinanza, un «saluto speciale».

Papa Francesco potrebbe venire a Bergamo e Brescia nel 2023 in occasione della Capitale della Cultura

La richiesta è stata inoltrata in quanto il 2023 si presenta come un anno particolare per le due province, legate a doppio filo dall’organizzazione dell’anno della Capitale della Cultura. Ma anche sul fronte religioso nel 2023 le due città saranno simbolicamente legate per celebrare due anniversari importanti: i 60 anni dalla morte di Papa Giovanni XXIII e dell’elezione al soglio pontificio Papa Paolo VI, due papi tra l’altro uniti dalla storia del Concilio Vaticano II.

Non c’è nulla di deciso, ma il viaggio potrebbe svolgersi in una sola giornata nel mese di giugno

Ancora non c’è nulla di certo, anche se qualche segnale positivo dal Vaticano sembra essere arrivato. Tra le ipotesi avanzate c’è quella che il Pontefice possa arrivare in estate, nel mese di giugno, e in una sola giornata possa visitare entrambe le province.

© RIPRODUZIONE RISERVATA