Domenica 17 Novembre 2013

Giocattoli e denti che dondolano

Ecco il teatro dei bambini

Una scena dello spettacolo «Guarda come dondolo»

«Finché c’è un bambino che gioca, c’è un giocattolo felice»:

è racchiuso in questa frase il senso dello spettacolo «Giocagiocattolo - Quando i bambini dormono... i giocattoli giocano» (nella foto) che la storica compagnia milanese del Teatro del Buratto presenta domenica pomeriggio 17 novembre al Teatro Sociale - La Casa delle Arti in Città Alta (inizio ore 16,30), presentato a cura di Teatro Prova nell’ambito della stagione di Giocarteatro. Nato da un progetto di Franco Spadavecchia, in «Giocagiocattolo» i protagonisti sono proprio i giocattoli: il pagliaccio, l’orsacchiotto, una bambola e anche un amico immaginario e, naturalmente, un bambino che gioca con loro. Molti spunti si intrecciano in uno spettacolo che utilizza sia il teatro d’attore che il teatro di animazione su nero, mentre le divertenti musiche di Mauro Casappa, accompagnano i bambini nel meraviglioso mondo dei giocattoli.

Sempre a Bergamo, ma all’Auditoriumdi piazza della Libertà, la compagnia bergamasca Sezione Aurea presenta, per I Teatri dei Bambini, il suo «Guarda come dondolo» (inizio ore 17, preceduto dalle ore 16 dalla merenda). Scritto da Maura Mandelli e Elisa Rossini (regia, scene e costumi di Diego Bonifaccio) e interpretato da Anna Sartori, lo spettacolo racconta la storia di un dentino da latte che, prima di cadere, racconterà e vivrà fantastiche avventure. Ingresso posto unico (adulti e bimbi) 6 euro. Info: Tel. 0357211211.

La rassegna Teatri a Merenda, invece, nell’occasione di Nati per Leggere, presenta a Villa d’Adda, a cura del Teatro del Vento, lo spettacolo «Elefanti ingombranti» (inizio ore 16,30, Saletta Longhi, via M. Teresa di Calcutta; ingresso: intero 5 euro, ragazzi 4, info: cell 348 3117058). Guidati da Lando Francini che disegna la storia dal vivo insieme a loro, i bambini scopriranno le avventure di un elefantino fifone che man mano prende coraggio. Ospita invece ben due versioni della celebre fiaba di Cappuccetto Rosso la stagione di Pandemonium Teatro, che a Crespi d’Adda (ore 16, Teatrino di via Marconi) presenta la Ditta Gioco Fiaba, in «Rosso pop!» di Paolo Bignamini e Luca Ciancia; mentre a Verdellino (ore 16,30, Auditorium Gramsci, largo Cartesio, Scuole elementari Zingonia) il Teatro Invito presenterà «Cappuccetto Blues» di Luca Redaelli con i due bluesman Stefano Bresciani e Valerio Maffioletti.

© riproduzione riservata