Giovedì 24 Aprile 2014

Pasotti è sulla Rai il maestro di sci

amico di Papa Giovanni Paolo II

Giorgio Pasotti interpreta Lino Zani nel film su Giovanni Paolo II

Molto è già stato raccontato e molto è già stato scritto sulla santità di Giovanni Paolo II, ma domenica sera, nel giorno della sua canonizzazione, Rai 1 proverà a svelare ciò che Karol Wojtyla provava quando saliva in montagna.

La rete ammiraglia Rai racconterà l’amicizia nata in Adamello tra il Papa e il suo maestro di sci camuno, Lino Zani, che, ripensando a quella esperienza (Giovanni Paolo II raggiunse il rifugio alla Lobbia Alta, oltre tremila metri di quota, nel luglio del 1984), tre anni fa ha scritto il libro «Era santo, era uomo», pubblicato da Mondadori e diventato la sceneggiatura del film «Non avere paura. Un’amicizia con papa Wojtyla», diretto da Andrea Porporati.

A interpretare Lino Zani sarà l’attore bergamasco Giorgio Pasotti. «La canonizzazione di papa Giovanni Paolo II e del nostro Giovanni XXIII è un evento storico. Viverlo coinvolto in prima persona aggiunge per me una valenza straordinaria: non so se riuscirò a essere in piazza San Pietro, perché sarò impegnato anche domenica mattina nella promozione del film, ma il coinvolgimento che sto provando in questi giorni è assoluto».

«“Non avere paura” - aggiunge Pasotti - racconta una sincera e profonda storia di amicizia tra due persone che più diverse non potevano essere, che stavano davvero agli antipodi: un maestro di sci e un Pontefice (interpretato dal russo Aleksei Guskov, visto ne “Il concerto”, ndr). Eppure fu un’amicizia di mutuo sostegno, non a senso unico».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 24 aprile

© riproduzione riservata