Due bimbi soli in casa e bloccati sul balcone: piangono, arrivano i soccorsi
La Polizia locale di Treviglio in una foto d’archivio

Due bimbi soli in casa e bloccati sul balcone: piangono, arrivano i soccorsi

È accaduto stamattina (26 novembre) intorno alle 10 a Treviglio: messi in salvo dai Vigili del fuoco. La segnalazione di un volontario di Casirate soccorso che passava per caso vicino alla palazzina di via Grossi.

La mamma malata si è allontanata da casa per andare in farmacia a prendere dei medicinali e ha lasciato i due piccoli, di due e tre anni, in casa. I bambini sono usciti sul balcone passando sotto la tapparella alzata di circa 30 centimetri: non riuscendo più a rientrare nell’appartamento, forse presi dal panico, hanno iniziato a piangere . È successo a Treviglio, in una palazzina di via Ingegner Grossi, nella mattinata di venerdì 26 novembre, intorno alle 10: un volontario di Casirate soccorso, passando casualmente di lì, ha assistito alla scena e dato immediatamente l’allarme chiamando i Vigili del fuoco e la Polizia locale. Contattata la mamma, una 35enne di origine senegalese, attraverso i vicini, i bambini sono stati riaffidati alla donna intorno alle 10.30. Non è stata sporta nessuna denuncia .

© RIPRODUZIONE RISERVATA