«In carrozzina ma non sono un poverino. Diplomato, pronto a uscire nel mondo»
Andrea Ferri, il ragazzo di Vigano San Martino che ha scritto un libro sulla sua disabilità

«In carrozzina ma non sono un poverino. Diplomato, pronto a uscire nel mondo»

Lo straordinario carattere del giovane Andrea Ferri, di Vigano, emerge dalle pagine del libro che ha scritto.

Nei giardini del campeggio «Adriano» di Punta Marina, Andrea Ferri può spostarsi da solo attraverso gli ampi viali con la carrozzina elettrica, per andare a prendere un gelato o incontrare gli amici a bordo piscina o sulla spiaggia . È davvero una vacanza per lui, che dalla nascita ha difficoltà di movimento e deve servirsi di una sedia a rotelle. «Quando sono al mare – racconta –, nel campeggio dove da alcuni anni mia madre e io trascorriamo l’estate in una roulotte con veranda, mi sento libero e indipendente, ed è davvero una sensazione piacevole, che mi manca molto quando torno a casa, a Vigano San Martino, e magari non riesco a prendere l’autobus senza aiuto, perché mancano le pedane di accesso. Per chi non cammina normalmente su due gambe come me, non è sempre possibile spostarsi neanche sui marciapiedi senza essere accompagnati, perché per trovarsi bloccati basta un ostacolo imprevisto, come un’auto parcheggiata con scarsa attenzione».

Il parto prematuro

© RIPRODUZIONE RISERVATA