Ladri in casa per sette volte a Grassobbio, 80enne si rivolge al sindaco

Ladri in casa per sette volte a Grassobbio, 80enne si rivolge al sindaco

Nel mirino una villetta.Il primo furto nel 2012, l’ultimo il 5 gennaio scorso. «Preferirei abitare altrove».

La casa si sviluppa tutta a piano terra e sotto ci sono dei locali con il garage. Non è isolata, anzi, si trova in una zona residenziale di Grassobbio fra due strade importanti per traffico e frequentazione, guardate a vista da due telecamere del Comune. Ma la villetta, di proprietà di una signora ottantenne, è presa di mira dai ladri. Sette volte in 10 anni: la prima a dicembre 2012, l’ultima a gennaio 2022.

Dieci anni di ansia, al punto da voler cambiare casa. «Quasi preferirei abitare in un appartamento alle case popolari, così, forse, non troverei tutto sottosopra ogni volta che mi assento» dice sconfortata l’anziana, che preferisce mantenere l’anonimato. La prima volta è stato un saccheggio. Lei si trovava per qualche giorno dal figlio che abita lontano da Grassobbio e quando è tornata ha denunciato ai carabinieri di Zanica la sparizione di pellicce, giacche di pelle, orologi, orecchini d’oro e 200 euro. Non passa neanche un mese e a febbraio 2013, altro furto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA