Spaccata al bar a Treviglio, ma il ladro in fuga dimentica il cellulare
La porta di ingresso del bar finita in frantumi

Spaccata al bar a Treviglio, ma il ladro in fuga dimentica il cellulare

Il furto al Mocado di via Caravaggio: bottino, poche centinaia di euro. Controlli sulle telecamere di sorveglianza.

Ruba in un bar ma dimentica il cellulare sul posto. Ladro sbadato in azione nella notte a cavallo tra mercoledì 14 e giovedì 15 luglio al bar Mocado di via Caravaggio a Treviglio. Era da poco passata l’una quando l’uomo con fare circospetto si è avvicinato all’entrata del locale e, accertatosi di non essere visto, ha mandato in frantumi servendosi probabilmente di un arnese di ferro, il vetro della porta d’ingresso che si affaccia sull’ampio parcheggio. Una volta all’interno del locale il ladro si è precipitato sulla cassa dove erano riposte alcune banconote per un totale di poche centinaia di euro. Il malvivente si è poi intascato anche alcuni blister contenenti della moneta che lo staff adopera per dare il resto, qualche pacchetto di sigarette e alcuni gratta e vinci. Forse per via della fretta o perché in balìa dell’agitazione, l’uomo, che ha agito senza complici, non avrebbe fatto caso che scappando aveva lasciato il cellulare all’interno del bar.

Refurtiva in parte abbandonata

© RIPRODUZIONE RISERVATA