Stregato dalla voce di Alex Baroni, ora supera la disabilità sul palco
Federico Martello

Stregato dalla voce di Alex Baroni, ora supera la disabilità sul palco

La storia di Federico Martello: affetto da tetraparesi spastica, è diventato famoso per la partecipazione a «All together now».

«C’è sempre una seconda occasione per riscrivere il finale» canta Federico Martello nel brano «Non esiste il destino». Ed è proprio così che lui vive da sempre: pronto a ricominciare dopo ogni caduta, con determinazione e coraggio, per inseguire i suoi sogni. Originario di Partinico, in provincia di Palermo, in Sicilia, da anni ormai vive a Verdello. Dalla nascita deve fare i conti con la tetraparesi spastica, una patologia che condiziona le sue possibilità di movimento, ancor di più dopo un grave infortunio subito nel 2012, e si sposta con una sedia a rotelle. Sono tante le barriere architettoniche e culturali che ha incontrato sul suo cammino, ma nonostante tutto ha continuato a coltivare la sua passione più grande, il canto. Nel 2019 ha partecipato al game show musicale «All together now» condotto da Michelle Hunziker su Canale 5, ma è da quando aveva 24 anni che sale sul palco di festival musicali di tutto il mondo sfidando gli stereotipi sulla disabilità e lanciando un messaggio di speranza. «I miei genitori - sottolinea Federico - mi hanno abituato a pensare che nella vita non ci sia nessun ostacolo insormontabile. E se si presenta bisogna abbatterlo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA