Nadia Ghisalberti si racconta: «Come prof dicono che incutevo timore». E poi: «Appena riaperto tutto, subito al Donizetti»

Schiva e riservata, da sempre intimidita dalle telecamere, di Nadia Ghisalberti si conosce solo del suo lavoro di assessore ed è difficile carpirle informazioni sulla sua vita privata e sul suo «mondo» prima dell’Assessorato alla Cultura.

04:50

«Ho fatto tante cose, ma mi piace ricordare che sono laureata in Biologia e che ho insegnato al liceo Falcone: sono in contatto con ancora tante ex alunne - racconta e rivela -. Una cosa che mi ha sempre sorpreso, di quando facevo la prof, è che le mie alunne mi dicevano che le intimorivo: è strano per me, anche perché credo che anche l’insegnante sia sotto giudizio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA