Comunali, la carica dei 34.830 elettori
si prepara a decidere il futuro di 13 paesi

Domenica e lunedì il primo banco di prova per la politica post-Covid. Da Fuipiano a Sorisole va alle urne il 5% dei 243 comuni orobici. In corsa 26 aspiranti sindaci e 130 consiglieri. I partiti: «Un test».

Comunali, la carica dei 34.830 elettori si prepara a decidere il futuro di 13 paesi

I numeri sono relativi, ma un test è pur sempre un test. Il primo banco di prova per la politica post-Covid è dietro l’angolo, e non riguarda solo il referendum: anche nella Bergamasca il voto interesserà una piccola pattuglia di comuni, e dunque sindaci e consiglieri. Domani (si vota dalle 7 alle 23) e lunedì (dalle 7 alle 15), infatti, si rinnoveranno anche le Amministrazioni comunali di 13 località orobiche, cioè circa il 5% dei 243 comuni che costituiscono il territorio provinciale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA