Furti in casa, il 60% si concentra in tre settimane: controlli potenziati. Ecco i consigli per proteggersi

I dati. In estate i giorni «caldi» sono tra il 1° e il 20 agosto, poi tra Natale e Capodanno. Dopo il raid a Boccaleone, spunta un colpo a Campagnola. Il questore: «Aumentate le pattuglie: dieci al giorno». La prevenzione passa anche attraverso il web: «Non scrivete sui social che andate in vacanza».

Furti in casa, il 60% si concentra in tre settimane: controlli potenziati. Ecco i consigli per proteggersi
Un furto dei giorni scorsi in via Gasparini

In città gli ultimi casi eclatanti sono stati l’occupazione abusiva di un appartamento in via Goethe nel quartiere San Paolo - dove un pregiudicato marocchino è rimasto per due giorni nella casa di una famiglia in vacanza, bevendo, mangiando e rubando oggetti di valore - e la raffica di furti tra domenica e lunedì in due condomini di via Gasparini a Boccaleone . Ieri, una lettrice de «L’Eco», ha aggiunto all’elenco anche la sua esperienza: mentre era in ferie i ladri hanno visitato la sua casa, in via Ungaretti, quartiere Campagnola: «Non è la prima volta che i ladri colpiscono nel quartiere e nel nostro condominio. Ero via da casa da diversi giorni, a luglio – ricorda – e sono stata avvisata dalla vicina. I ladri, di notte, sono riusciti a forzare la porta blindata e a entrare nell’appartamento. L’hanno messo a soqquadro portando via soldi e oro. Conviviamo, purtroppo, da tempo con questa situazione. Servirebbe quanto meno un sistema di videosorveglianza. Anche nel parcheggio sotto casa ho trovato ben quattro volte i finestrini dell’auto rotti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA