Istituzioni, imprese e volontari, i premi in Via Tasso: «Ripartiamo dal vostro esempio»

Benemerenze, la cerimonia nel cortile della Provincia. Dalle istituzioni a imprenditori e volontari, il plauso a chi è stato in prima linea «nei mesi più bui del Covid».

Istituzioni, imprese e volontari, i premi in Via Tasso: «Ripartiamo dal vostro esempio»
Foto di gruppo con i benemeriti al termine della cerimonia in Provincia
(Foto di Bedolis)

La cerimonia è sobria, all’ombra confortevole del palazzo che proprio quest’anno festeggia il 150° dell’inaugurazione. L’emozione però si sente forte, se ne fa testimone – anche nella voce che per un attimo si rompe nei saluti iniziali – il padrone di casa, il presidente della Provincia Gianfranco Gafforelli. Anche l’anno scorso infatti si era tenuta la consegna delle benemerenze provinciali «Renato Stilliti», in memoria dell’indimenticato dirigente del settore Viabilità, ma per le tempistiche di candidature e consegne, nelle motivazioni di quelle scelte «il Covid non era ancora presente», ha ricordato Gafforelli. Ciò che la nostra terra ha vissuto nell’ultimo anno è invece emerso con forza in questa cerimonia, che in larga parte (anche se non soltanto) ha voluto accendere i riflettori «su chi si è speso per il prossimo nei giorni più brutti, chi ha lavorato perché venissero sempre garantiti i servizi essenziali, e anche chi ha cominciato a pensare alla costruzione del futuro post pandemia», ha spiegato il presidente della Provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA