L’ospedale e la telefonata con il premier
«Ho detto a Conte: siamo allo stremo»

«Ho detto chiaramente al presidente del Consiglio Giuseppe Conte che abbiamo bisogno urgente di personale, ci servono dispositivi e attrezzature, ci serve alleggerire la pressione sui nostri ospedali». Maria Beatrice Stasi, direttore generale dell’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo sintetizza in poche, incisive parole, la telefonata intercorsa con Giuseppe Conte.

L’ospedale e la telefonata con il premier «Ho detto a Conte: siamo allo stremo»

Il presidente del Consiglio ha chiamato domenica 15 marzo intorno alle 14, e ha parlato a lungo con Maria Beatrice Stasi. «Mi ha fatto piacere, davvero, il suo interessamento personale e quello del Governo –  ha sottolineato Stasi –. Il presidente Conte mi ha espresso la vicinanza di tutto il Paese a Bergamo e all’ospedale, ai malati, ai nostri operatori e a tutta la cittadinanza. Vicinanza e incoraggiamento, mi sono commossa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA