Nuova ondata Covid, il virus corre tra i bambini

L’andamento dei contagi La diffusione tra i 6-10 anni è del 60% più alta rispetto agli adulti maggiorenni. È la fascia più colpita: tra il 14 e il 20 marzo incidenza a quota a 797 casi settimanali, 6 mesi fa era sotto i 50.

Nuova ondata Covid, il virus corre tra i bambini

Sotto la lente, settimana dopo settimana, c’è sempre quella fascia d’età. I bambini tra i 6 e i 10 anni si confermano i più colpiti dal virus, anche in questa «ondina» che ora sembra però attenuarsi. Guardando tuttavia ancora all’ultimo miglio della crescita, è proprio lì che si individua il serbatoio maggiore: nella settimana tra il 14 e il 20 marzo, l’ultima analizzata dal consueto monitoraggio della Regione (da oggi si elaboreranno i dati relativi al periodo 21-27 marzo), emerge infatti che l’incidenza del contagio nei bimbi tra i 6 e i 10 anni s’è attestata a 797 nuovi casi settimanali ogni 100mila persone di quell’età. È la fascia più colpita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA