Villa d’Almè, addio a Oliviero Rota: una vita dedicata gli altri

Imprenditore e volontario di numerose associazioni locali. Amava passeggiare in montagna e fino all’ultimo ha scritto poesie.

Villa d’Almè, addio a Oliviero Rota: una vita dedicata gli altri
Oliviero Rota, 76 anni, di Villa d’Almè, mostra una sua poesia

È mancato a 76 anni, dopo una lunga malattia, Oliviero Rota, imprenditore di Villa d’Almé, molto conosciuto per la sua attività di volontariato per numerose associazioni del territorio. Nato nel 1945, Rota ha dedicato gran parte della sua vita al prossimo. Dopo il diploma di ragioneria all’istituto «Vittorio Emanuele» di Bergamo, Oliviero Rota entra, insieme ai sei fratelli, a lavorare nell’impresa di famiglia fondata dal padre Umberto, dove si occupa della contabilità aziendale. L’«Euroser F.lli Rota Srl» ha prodotto serramenti in alluminio fino al 2011 e i capannoni aziendali, situati in via Calvi al civico 9, ospitano attualmente la sede della cooperativa sociale «Koiné». La onlus, della quale Oliviero Rota è stato un vero protagonista e ha rivestito la carica di presidente fino al 2018, si occupa di inserimento di persone disabili nel mondo del lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA