Altruista e grintosa, dolore a Pontirolo per l’addio a Mascia

Portata via da un male incurabile, aveva 47 anni. Era stata candidata in Consiglio comunale. Lunedì 17 gennaio i funerali. «La nostra comunità perde una donna dall’animo coraggioso, resterà sempre nel nostro cuore».

Altruista e grintosa, dolore a Pontirolo per l’addio a Mascia
Mascia Stieven

«A modo tuo, andrai a modo tuo, camminerai e cadrai sempre a modo tuo️... Buon compleanno amore mio... 13 anni di salite, ma anche discese, di amore puro, sorrisi veri e tanto insegnamento degno del guerriero che sei... Non mollare mai, piccolo grande uomo». Lo scorso 30 dicembre aveva pubblicato sulla sua pagina Facebook questa dichiarazione d’amore incondizionato per il figlio: un messaggio che ben racconta com’era Mascia Stieven, morta ieri mattina a soli 47 anni per un male incurabile. Un male che non le aveva spento il sorriso né la voglia di vivere e combattere per far fronte alle difficoltà che la vita le aveva messo più volte davanti. Altruista, grintosa, ottimista, disponibile: tanti gli aggettivi per raccontare chi era Mascia e spiegare perché non sarà certo dimenticata. Di professione arredatrice, abitava a Pontirolo Nuovo, dove ieri mattina la notizia della sua scomparsa è stata accolta con grande dolore: Mascia amava partecipare alla vita sociale del paese e alle ultime elezioni amministrative si era anche candidata alla carica di consigliere comunale per la lista civica «Insieme a voi per Pontirolo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA