Bimbi ustionati, c’è un indagato: è il padre che ha versato il bioetanolo sul braciere

Le indagini Continuano le indagini sull’episodio avvenuto alla scuola d’infanzia di Osio Sopra.

Bimbi ustionati, c’è un indagato: è il padre che ha versato il bioetanolo sul braciere
Il luogo dell’incidente nella scuola d’infanzia San Zeno di Osio Sopra
(Foto di Colleoni)

C’è un indagato per la vicenda degli otto ustionati alla scuola d’infanzia San Zeno di Osio Sopra. È il genitore che ha materialmente versato il bioetanolo sul braciere dove stavano cuocendo dei marshmallow durante l’attività di «orienteering»: il ritorno di fiamma ha investito tre genitori e 5 alunni, due dei quali sono ancora ricoverati in gravi condizioni. Il reato contestato è lesioni colpose gravissime, procedibile per querela. Querele al momento non risultano depositate; le parti offese hanno comunque a disposizione 90 giorni per poterlo fare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA