Predore si protegge: nuove reti per frenare la caduta di massi

Territorio Due interventi anti dissesto in programma in zona Eurovil e in zona collinare sotto il santuario. La posa delle barriere costa quasi un milione.

Predore si protegge: nuove reti per frenare la caduta di massi
Una veduta di Predore: verranno posizionate nuove reti para massi per proteggere le strade e l’abitato

Sicurezza in primo piano a Predore con una serie di interventi di prevenzione anti dissesto idrogeologico. Sarà infatti la Ecoval srl di Sondrio ad effettuare due importanti interventi di messa in sicurezza del territorio , soggetto ad un fenomeno di dissesto naturale delle rocce. L’azienda, esperta nei lavori geoambientali, si è aggiudicata l’esecuzione delle o pere di difesa del costo di 995mila euro, fondi erogati dal Ministero dell’Interno . Contributo statale ai cui si devono sommare 115mila euro ricevuti in precedenza per la progettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA