Malinovskyi porta doni ai cento bambini fuggiti dall’Ucraina e ospitati a Rota d’Imagna

Solidarietà Il giocatore dell’Atalanta, insieme alla moglie, è andato a trovare i bimbi ospitati in Valle Imagna.

Malinovskyi porta doni ai cento bambini fuggiti dall’Ucraina e ospitati a Rota d’Imagna
I coniugi Malinovskyi insieme ai bambini a Rota d’Imagna

Una bella sorpresa per i bambini e le bambine ucraini, che da una settimana sono ospiti dell’hotel Posta a Rota d’Imagna: nel pomeriggio di venerdì hanno ricevuto la sorpresa del giocatore ucraino dell’Atalanta Ruslan Malinovskyi insieme alla moglie Roksana Malinovskale . Sono un centinaio i bambini accolti attualmente a Rota d’Imagna, altri otto con tre accompagnatrici sono stati ospitati nella scuola primaria di Bedulita. Malinovskyi, ucraino, sin dall’inizio dell’invasione russa è stato vicino al suo popolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA