• Mercoledì 21 Giugno 2017
  • (0)

Aeroporto - Orio, crocevia europeo

L'aeroporto di Orio diventa un crocevia europeo. Dal 3 luglio lo scalo bergamasco, saldamente ancorato alla terza posizione tra quelli italiani, sarà punto di partenza (e di arrivo) per i voli in coincidenza. Sarà cioè possibile, partendo da una tra 25 destinazioni sulle quali opera la compagnia irlandese Ryanair in tutto il continente, per raggiungerne una terza, transitare da Orio con un unico biglietto, senza dover rifare il check-in, né ritirare i propri bagagli, che si troveranno solo alla destinazione finale. E' solo l'inizio. A regime, il numero degli scali collegati salirà a trecento. Non solo: proseguono le trattative tra Ryanair e le compagnie Norwegian Airlines ed AerLingus affinchè, sempre attraverso le coincidenze, entro la fine dell'anno sia possibile partire da Orio per raggiungere gli Stati Uniti con voli low cost. David O'Brien, responsabile commerciale di Ryanair, in terra orobica per presentare questa importante novità, ha anche confermato l'interesse della compagnia di Michael O'Leary nei confronti di Alitalia: "La situazione è in continua evoluzione", ha dichiarato, "vogliamo l'interesse nostro e quello di Alitalia".

Altri articoli
Guarda gli altri video