• Domenica 15 Gennaio 2017
  • (0)

Alto Sebino - Uscire dalla crisi si può

Una popolazione che invecchia, disoccupazione in crescita, e opportunità che non sempre sono state colte. Non è incoraggiante la fotografia scattata durante un convegno organizzato dalla Cisl nella sede della Comunità Montana Alto Sebino, a Lovere. Eppure le risorse dalle quali partire esistono, a patto che industria manifatturiera, istituzioni e settore dei servizi (innanzitutto quello del turismo), lavorino insieme. Negli ultimi dieci anni, il territorio ha perso 1557 posti di lavoro e 51 imprese hanno chiuso i battenti. Permane d'altro canto la presenza di realtà industriali storiche e in buona salute: basti pensare alla Lucchini, che ha raggiunto nel 2016 i 160 anni di attività, con l'occupazione in costante crescita. Da qui è necessario ripartire.

Altri articoli
Guarda gli altri video