• Domenica 26 Settembre 2021
  • (0)

Bergamo, la demolizione dell'area ex Ismes

Ruspe in azione nell'area ex Ismes, dietro allo stadio di Bergamo. Sono iniziati i lavori di demolizione per abbattere ciò che resta dell'ex «Istituto sperimentale modelli e strutture» per dare vita a un nuovo insediamento residenziale che sarà pronto entro il 2024 con tre nuove palazzine per un totale di circa 55 appartamenti. Una riqualificazione urbana su due fronti: lato viale Giulio Cesare (a pochi metri dalla ex Reggiani) e via Ponte Pietra (davanti alle trafilerie Mazzoleni, dove è in corso un restyling di una parte della sede storica). Si recupera così un altro luogo abbandonato dagli anni Ottanta. L'operazione genera un milione e mezzo di euro circa in oneri di urbanizzazione che il privato verserà nelle casse di Palafrizzoni e che si tradurranno in una piccola piazza pubblica affacciata su viale Giulio Cesare, un collegamento ciclopedonale tra viale Giulio Cesare e via Ponte Pietra e un secondo percorso tra viale Giulio Cesare e via Legrenzi. Sarà realizzato anche un parcheggio pubblico in struttura (con accesso lato via Ponte Pietra) per circa 50 auto. Il tutto pensato a servizio della futura tramvia della Valle Brembana che avrà una fermata sul lato nord dell'area ex Ismes. Obiettivo chiudere l'opera nel giro di due, massimo tre anni. Il servizio di Bergamo Tv.

Altri articoli
Guarda gli altri video