• Venerdì 27 Novembre 2020
  • (0)

Bergamo - Natale di luci e solidarietà

Il Natale di Bergamo quest’anno non accende solo le luci, ma anche i sorrisi dei bambini. In un periodo difficile e pieno di incognite, scompaiono gli appuntamenti tradizionali: niente mercatini, ruota panoramica né della pista di pattinaggio, è la solidarietà il filo conduttore delle iniziative che vedono uniti Distretto Urbano del Commercio, Comune di Bergamo e altri partner privati e istituzionali. Sono i commercianti, che pure stanno pagando le conseguenze dei blocchi dovuti al contenimento della pandemia, a lanciare una raccolta di fondi: lo fanno attraverso un portale, “accendiunsorriso.it", sul quale effettuare le donazioni che garantiranno pasti gratuiti per un intero anno ai bimbi di famiglie in difficoltà, che frequentano le mense scolastiche delle scuole dell’Infanzia e primarie comunali e statali della città. Sono a oggi 172 rispetto alle 105 dello scorso anno le famiglie anche solo temporaneamente in difficoltà, per le quali la spesa del pasto a scuola rappresenta un problema. La città non rinuncerà a vestirsi a festa: lo farà con i grandi gomitoli luminosi che accenderanno le strade della città, e che si trasformeranno in Città Alta in calde e romantiche luci rosse. In centro campeggerà l’albero in arrivo da Gorno che, destinato a essere tagliato, troverà una nuova vita nel cuore del capoluogo, con una illuminazione colorata da 30mila luci Led. Non mancheranno infine le parole e i racconti, che non potranno essere per molti attorno a una tavola imbandita, ma che si trasferirà sulla rete: una favola raccontata da un nonno a un nipote lontano, che non potrà incontrare. La si potrà ascoltare sui canali shopping di Bergamoshopping.

None

Altri articoli
Guarda gli altri video