• Lunedì 30 Aprile 2018
  • (0)

Bossetti annota pensieri in cella, forse una lettera che leggerà ai funerali della madre

Nella cella del reparto protetti della casa circondariale di Bergamo Massimo Bossetti scrive per ore, annota dei pensieri su dei fogli di carta . La morte della madre Ester Arzuffi scomparsa all'età di 71 anni a seguito di una malattia scoperta di recente lo ha fortemente provato. E vivere il dolore dietro le sbarre rende la pena ancora più dura .

Altri articoli
Guarda gli altri video