• Lunedì 09 Maggio 2016
  • (0)

Calcinate, calci e pugni a ragazza 17enne per rubarle la borsetta

-Ha percosso violentemente, con calci e pugni, una ragazza di 17 anni per portarle via la borsa. Uno scippo portato a termine con una ferocia inaudita, che ha avuto come teatro Calcinate ed esattamente all'altezza di via Bolgare. L'uomo, dopo aver lasciato a terra la sua vittima, è poi scappato, ma i carabinieri della locale stazione sono riusciti ad individuarlo e lo hanno arrestato con l'accusa di rapina. Si tratta di un 22enne marocchino con precedenti di polizia. E' accaduto nella tarda serata di ieri. La ragazza presa di mira dal malvivente è una 17enne residente in paese. Per lei sono stati attimi di grande paura. Colpita più volte con calci e pugni ha riportato diverse contusioni fortunatamente lievi, guarirà in sei giorni. Il nordafricano l'ha presa di mira mentre con due amiche si stava recando in un locale della zona. I carabinieri si sono messi subito alla ricerca dell'aggressore, rintracciato nel corso della notte e immediatamente arrestato e trasferito nel carcere di via Gleno a Bergamo.

Altri articoli
Guarda gli altri video