• Venerdì 17 Maggio 2019
  • (0)

Calcio: Sequestrati 40 kg di cocaina

Super sequestro di cocaina purissima, complessivamente circa 40 kg che, una volta tagliata, avrebbe fruttato sul mercato dello spaccio oltre 2,5 milioni di euro. Sono finiti in carcere a Bergamo, arrestati in flagranza di reato, due uomini, un sessantaduenne e un trentasettenne originari della Calabria, pluripregiudicati nell'ambito dello spaccio di stupefacenti, residenti rispettivamente a Torino e nel bresciano. L'operazione congiunta della Mobile di Bergamo e del comando provinciale della Guardia di Finanza ha permesso di scoprire l'incontro fra i due, che avevano scelto Calcio come luogo di scambio di denaro e droga purissima. L'operazione nasce da un’azione di controllo del territorio teso al contrasto del traffico di stupefacenti. Ad insospettire i militari un insolito andirivieni nei pressi di un parcheggio pubblico nel comune di Calcio. I due pregiudicati so sono scambiati un plico che era riposto all’interno di una delle due autovetture con le quali avevano raggiunto Calcio. Gli agenti erano appostati e sono intervenuti per bloccare entrambi gli uomini. Nell' autovettura del bresciano, il 37enne, hanno scoperto un doppiofondo, ricavato all’interno di una Seat Leon, azionabile con la combinazione di appositi tasti, dove erano stati nascosti otto “panetti” di cocaina, per un peso complessivo di quasi 10 chilogrammi. Perquisita successivamente anche la sua bitazionea Urago d’Oglio, grazie all’ausilio di un’unità cinofila della Guardia di Finanza di Orio al Serio, sono stati trovati altri 25 “panetti” di cocaina, per un peso complessivo di oltre 29 chilogrammi, nascosti nell’intercapedine di un mobile della cucina insieme a 34.500 euro in banconote di vario taglio. Complessivamente sequestrati 40 kg di sostanza stupefacente che, una volta tagliata, avrebbe potuto fruttare sul mercato dello spaccio oltre 2,5 milioni di euro.

Guarda gli altri video