• Lunedì 26 Luglio 2021
  • (0)

Cerete, i giovani "briganti" a fin di bene per il paese

Briganti for the future: il loro nome, ovviamente ironico, richiama il movimento giovanile studentesco perchè ambiente ed ecologia saranno due dei loro ambiti d'azione, ma hanno chiesto di occuparsi anche di sociale, di sport e di cultura. Si tratta di quindici ragazzi di Cerete, dai 14 ai 17 anni, che godranno anche del supporto dell'amministrazione comunale. Giovani che hanno deciso di mettersi insieme per dare una mano al loro paese con idee, sogni, progetti per costruire un futuro migliore per loro e per gli altri. Il servizio di Elisa Cucchi per Bergamo Tv con l'intervista al sindaco Cinzia Locatelli.

Altri articoli
Guarda gli altri video