• Giovedì 02 Luglio 2020
  • (0)

Clusone, la festa del ringraziamento con i Baradelli d'oro

E' il grazie a chi si è messo a disposizione degli altri durante la pandemia che, secondo i dati di Regione Lombardia, vede Clusone al nono posto tra i Comuni più colpiti dal coronavirus nella Bergamasca con poco meno di 200 contagi. Al centro sportivo si è svolta la Festa del ringraziamento con la consegna dei "Baradelli d'Oro" in una giornata dedicata ai ragazzi fino ai 18 anni. Un appuntamento votato all'unanimità dal consiglio comunale che tornerà annualmente la domenica antecedente la festa del patrono di Clusone, aperto da un video che ha ripercorso i giorni più difficili suscitando lacrime ed emozioni forti tra i presenti. Al mattino la passeggiata con famiglie e rgazzi, alla sera la partita Udinese-Atalanta su maxischermo, nel mezzo merenda, giochi e la consegna di un bonus da 50 euro per tutti gli Under 18 da spendere nelle attività della città. Assegnati otto "Baradelli d'oro": al Trasporto Amico, ai Volontari per la spesa alimentare e farmaci, alla Protezione Civile, agli Alpini, ad Artigiani e Imbianchini, al Gruppo "Donne e Uomini che cuciono", a Roberto Torri responsabile del Centro operativo comunale e a Enrico Ferrari addetto ai servizi cimiteriali, oltre a due riconoscimenti a don Giuseppe Zambelli e al sacrista Pierangelo Giudici. Il servizio di Elisa Cucchi per Bergamo Tv con l'intervista al sindaco Paolo Olini.

None

Altri articoli
Guarda gli altri video